Con Dracula tra le stelle

 Dracula.jpg

E’ una storia di un altro tempo, ma è lo specchio della realtà di ogni giorno. Due mondi inavvicinabili, la Transilvania e Londra, due epoche lontane, il quindicesimo e il diciannovesimo secolo, si uniscono e si fondono in un unico teatro d’amore.

La Compagnia “TeatroinMusica” presenta “Dracula – L’amore non muore mai”. 

Regia di Alessandro Fusco e Giuliana Satta; Scenografie e costumi di Giuliana Satta; Preparazione vocale: Dino Vighesso; Coreografie di Francesca Casano; Arrangiamenti di Claudio Garanzini; Responsabile Audio e luci: Stefano Ranzato.

Alessandro Vianello, co-coreografo di Dracula a Tutti Dentro: “L’Universo suscita un fascino senza confini. Quando punto gli occhi al cielo, penso che il cielo sia un bene di tutti e questa è la cosa principale. Una parte dell’incasso del musical Dracula lo devolviamo ad un’ Associazione di bambini africani. Tempo fa mi è capitato di essere in Africa per una vacanza e di osservare il cielo insieme ai bambini. E’ completamente diverso dal nostro. Pensavo, guardando le stelle, che quei bambini non hanno nulla o quasi nulla, ma possono ammirare un cielo con una luminosità e uno splendore completamente diverso dal nostro. Mi si stringeva il cuore”.

Io che non adoro i musical, sono rimasta senza parole. E non una, bensì due volte. Perchè, non contenta di una rappresentazione, sono andata a rivederla poche settimane più tardi.

Se volete sognare, ci sono due modi per farlo: puntare gli occhi al cielo o andare a vedere Dracula. Scegliete voi.

Tutte le informazioni sulla compagnia TeatroinMusica le trovate sul sito: http://www.teatroinmusica.it . La puntata è disponibile all’indirizzo http://www.tuttidentro.info .

Sabrina

Informazioni su Sabrina Masiero

Ricercatore Astronomo (Tecnologo III livello) presso INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo-Gal Hassin, Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche di Isnello, Palermo. In precedenza: Borsista presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi