Ti innamori ancora sotto la Luna o sogni di conquistarla?

Moon

“Riuscire a collocare in una radio, in un momento di grande disagio sulla bellezza delle cose, un programma come Tutti Dentro che dia una visione diversa della vita è una cosa bella ed illuminata. In un mondo banale e mediocre qualcosa succede”.

 

Sono le parole di Gianni Togni: da quella prima intervista di mesi ne sono passati davvero tanti. Il suo augurio ed ottimismo ci hanno guidato in un’impresa che sembrava impossibile, tanto difficile da realizzare.

Ritorniamo alle parole e alle emozioni di Gianni, andando un pochino più in là della Luna, spostandoci verso i confini del Sistema Solare ed oltre a bordo di una sonda che porta con sé un CD con le canzone più belle mai scritte. 

“Non credo di aver mai fatto canzoni tra le più belle mai scritte” ci confessa Gianni. “Se mi venisse data questa possibilità, forse ne avrei tre o quattro. Alla fine propenderei per una canzone nuova, “La Vita Nuova”, non solo per la bellezza estetica ma anche per il messaggio. Mi sembra che per un viaggio del genere questa canzone si addica.”

E a proposito della conquista della Luna o di un pianeta come Marte Gianni ha le idee ben chiare:

“ La cosa per cui mi batto di più in questo momento, e credo sia il problema più grande in assoluto, è salvare il pianeta Terra. E’ questo il problema madre, il problema principale. E’ inutile avere un bellissimo PIL, o sapere che tutti lavorano e guadagnano tantissimo se poi il mondo non ci sarà più. E’ del tutto inutile.

Stiamo distruggendo qualcosa che va al di là della salvaguardia del nostro lavoro: il futuro, la speranza dei nostri figli e pronipoti. Questo tempo stimato dagli studiosi della fine del mondo, che sembra così immenso, è invece molto vicino. L’energia pulita sicuramente ci aiuterà, e ci aiuterebbe, a salvaguardare la Terra.

Andrei sulla Luna se avessi la certezza di poter ottenere energia pulita, al di là dei costi. Aboliamo quest’idea del costo perché esso ha un senso nel momento in cui ci sono le possibilità. Quando le possibilità cominciano a mancare, il costo non esiste più. Per questo motivo, potrei anche sacrificarmi andando a vivere in un pianeta poco ospitale… Un po’ pure per curiosità, perché da artista sono curioso. E lo farei volentieri se questo servisse a darci maggiori possibilità di non inquinamento”.

Informazioni su Gianni Togni le trovate sul suo sito: http://www.giannitogni.it . La puntata è disponibile su http://www.tuttidentro.info .

 

Sabrina

 

Informazioni su Sabrina Masiero

Ricercatore Astronomo (Tecnologo III livello) presso INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo-Gal Hassin, Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche di Isnello, Palermo. In precedenza: Borsista presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi