E il tempo fu…

paris_time

“Che cos’è il tempo? Se nessuno me lo chiede lo so, se devo spiegarlo a chi me lo chiede non lo so”.
Sant’Agostino

Informazioni su Sabrina Masiero

Ricercatore Astronomo (Tecnologo III livello) presso INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo-Gal Hassin, Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche di Isnello, Palermo. In precedenza: Borsista presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

5 risposte a E il tempo fu…

  1. Giovanni dice:

    Complimenti per il blog. Molto interessante. Brava Sabrina. Baci da Anzio.

  2. Giovanni dice:

    Complimenti, brava Sabrina.

  3. Giuseppe Altavilla dice:

    Dicono che il tempo sia una dimensione, al pari dello spazio… ma trovo piu' poetici certi motti che si trovano per esempio sulle meridiane e che parlano del tempo:
    Maneo nemini (non mi fermo per nessuno)
    Homo tempus metirit, tempus hominem (l'uomo misura il tempo, il tempo misura l'uomo)
    Lente hora, celeriter anni – L’ora trascorre lenta, gli anni passano in fretta
    Tempore tempora tempera (il tempo mitiga le sventure)
    FUGIT INTEREA, FUGIT IRREPARABILE TEMPUS – Fugge intanto, fugge irreparabilmente il tempo (Virgilio)
    Il tempo e' forse una delle nostre ricchezze piu' grandi, ed anche quella che sprechiamo maggiormente senza rendercene conto fino a quando non e' troppo tardi.
    OMNIA ALIENA SUNT TEMPUS TANTUM NOSTRUM EST – Nessuna cosa ci appartiene, soltanto il tempo è nostro (Seneca)

  4. flavio dice:

    Vorrei citare cosa diceva nel primo secolo a.C. il poeta latino Lucrezio. "Il tempo non esiste di per se', ma dalle stesse cose deriva l'avvertimento di cio' che e' trascorso nel passato. Non si può dire che alcuno avverta il tempo dal movimento delle cose e dalla quiete tranquilla". Alla fine degli anni '70, il fisico Kevin Trelawney diceva, invece: "Il tempo e' quell'elemento che impedisce agli eventi di verificarsi tutti nello stesso istante". Nei vari secoli fino ai giorni nostri molto e' stato scritto e scoperto sul tempo, ma nonostante ciò, ci sono molte cose ancora da capire. Il tempo è determinato dall'intero universo, come un gigantesco orologio: la rotazione della Terra determina il giorno e la notte, il Sole per mezzo della forza di gravita' trattiene a sè tutti i pianeti in un continuo movimento in orbite ellittiche e la nostra Galassia trattiene a sè miliardi di stelle; a sua volta, la nostra Galassia, fa parte di ammassi e superammassi di galassie in continuo movimento, dove nascono e muoiono stelle, dove i buchi neri crescono e si dissolvono. Tutto questo dà la percezione del tempo che trascorre, come un grande meccanismo in un moto perpetuo, come un grande orologio che scandisce il tempo.

  5. Sabrina dice:

    Grazie a Giuseppe e Flavio per aver contribuito ad arricchire questo spazio con nuove frasi, che era lil mio intento originario.

    Sabrina