Nel fiore di Feynman

petali-di-fiore

Ho un amico artista, e non sempre sono d’accordo con le sue opinioni. Magari prende in mano un fiore e dice: “Guarda com’è bello!” e sono d’accordo. Poi aggiunge: “Io, in quanto artista, riesco a vedere com’è bello un fiore. Voialtri scienziati lo fate a pezzi e diventa noioso”.
E io penso che sragioni.
Prima di tutto la bellezza che vede lui è a disposizione di tutti – anche della mia. Forse non avrò la sua estetica raffinata, ma so apprezzare la bellezza di un fiore. Per di più vedo nel fiore qualcosa, anzi molto, che lui non riesce a vedere: posso immaginare le cellule, anch’esse con una loro bellezza. La bellezza non si ferma alla dimensione dei centimetri, ma si trova anche su scale più piccole.


Richard Feynman

Informazioni su Sabrina Masiero

Ricercatore Astronomo (Tecnologo III livello) presso INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo-Gal Hassin, Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche di Isnello, Palermo. In precedenza: Borsista presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

5 risposte a Nel fiore di Feynman

  1. Amedeo dice:

    Sucuramente l'amico artista vede la cosa solo dal suo punto di vista, senza pensare che ci sono altri modi di vedere le cose. Anch'io mi accorgo di fare questi errori, però se qualcuno me lo fa notare riesco a correggermi… Almeno ci provo.
    Comunque, rimane poesia questa frase.

    Amedeo

  2. Amedeo dice:

    L'artista, a mio avviso, è stato un pochino "precipitoso" nel dare un giudizio così negativo nei confronti di uno scienziato e della sua ricerca. A volte ci capita di esserlo. Uno scienziato è prima di tutto un gran curiosone, che lo porta a osservare ciò che l'artista vede solo esternamente, senza andare in profondità.

    Amedeo

  3. Monica dice:

    Ognuno vede la bellezza di tutto ciò che ci circonda in maniera diversa, o meglio, nelle sue diverse sfaccettature e angolazioni, c'è chi guarda solo indietro e non vede il presente, chi pensa al futuro e si dimentica il passato. Ricordo una frase:
    "I dettagli ci raccontano la vita. Non perderli".
    Buona giornata a tutti.

    Monica

  4. valeria dice:

    Bella citazione. Credo possa aiutare chi come l'artista vede solo un fiore a capire che la bellezza sta anche in quel che si nasconde dietro, nelle potenzialità, così come nelle leggi della fisica e della chimica che rendono possibile l'esistenza di questa bellezza