2012…. A cura di Giovanni La Mura

di Giovanni La Mura – Dipartimento di Astronomia – Università degli Studi di Padova Farsi un’idea di quel che accadrà in futuro non è mai semplice, tuttavia penso sia utile proporre in questo discorso ciò che personalmente mi ha insegnato lo studio di alcune discipline della Scienza moderna. Al giorno … Continua a leggere …

Eclissi di Sole, terremoti o eruzioni vulcaniche

  In figura: A sinistra il Sole, la Luna nella fase “nuova”, la Terra con i rigonfiamenti mareali estremamente esagerati per dare l’idea del fenomeno delle maree provocato dalla Luna; infine, la posizione della Luna rispetto agli altri due corpi nella sua fase “piena”.   Spesso capita di trovare siti internet, … Continua a leggere …

L’evoluzione della comunicazione

Con l’invenzione della scrittura l’informazione ha potuto essere memorizzata e trasportata superando così i vincoli temporali e locali della prima tecnologia, il linguaggio o la narrazione orale che peraltro, nonostante le sue limitazioni, tanto ha contribuito alla formazione e alla persistenza dei network sociali. La scrittura manca però di istantaneità, … Continua a leggere …

Un doveroso grazie a tutti voi

Non ho la pretesa di riuscire a parlare di tutte le questioni ancora aperte che riguardano l’Universo, né quella di  essere esaustiva o di risolvere i grandi enigmi matematici che si presentano da secoli ai nostri occhi,  né tanto meno di poter distinguere ciò che è giusto da ciò che … Continua a leggere …

Gauss astronomo e fisico (II parte)

Continua… L’interesse di Gauss si spostò quindi dalla teoria pura alla matematica applicata, e in particolare all’astronomia: riuscì a calcolare l’orbita dell’asteroide Cerere, appena scoperto dall’italiano Piazzi, con un metodo matematico rivoluzionario. In effetti, il corpo celeste rimase visibile per poco più di un mese e in molti cercarono di ipotizzare … Continua a leggere …

Gauss, il precoce nella matematica

Forse non è corretto stilare una classifica dei cinque più grandi matematici di tutti i tempi: si rischierebbe di escludere un tal numero di nomi illustri che la graduatoria stessa perderebbe significato. Sicuramente però qualsiasi fosse il criterio scelto per fare questo ipotetico elenco, fra i nomi più “alti in  … Continua a leggere …

Tutti Dentro a RadioIncontri 2009

  Tutti Dentro ha partecipato a RadioIncontri, la manifestazione che dal 2004 raduna le principali emittenti radiofoniche nazionali dove i protagonisti della radio si trovano per incontrare il pubblico e confrontarsi su temi inerenti la radiofonia. Un evento ideato da Renzo Ceresa e Massimo Cirri svoltosi a Riva del Garda … Continua a leggere …

Homer Simpson ci prova col Teorema di Fermat

La dimostrazione matematica del Teorema di Fermat è stata fatta dall’inglese Andrew Wiles nel 1994, dopo oltre secoli di tentativi da parte delle menti più geniali della matematica. Gli sceneggiatori de “I Simpson“, il cartone animato più longevo nella storia della produzione televisiva e indubbiamente il più famoso al mondo, hanno … Continua a leggere …

VII. Cercare nuove strade

E’ difficile a dirsi da un punto di vista generale, ma vorrei  provare a offrire qualche spunto di riflessione.  Innanzitutto, ogni scoperta fatta da un appassionato ricercatore autodidatta in genere è relativa a enunciati a lui “accessibili”, soprattutto dal punto di vista del linguaggio utilizzato, come nel caso del Teorema … Continua a leggere …

L’attrazione gravitazionale secondo Huygens

La reazione di Christiaan Huygens al grande libro di Newton, “Philosophiae Naturalis Principia Mahematica” è interessante perché venne inizialmente condivisa dalla maggior parte dei filosofi della natura. Da un lato, Huygens non cessa di lodare l’opera di Newton per quanto riguarda la matematica, e dall’altro, dichiara il suo scetticismo nei … Continua a leggere …