Tra cerchi e corpi galleggianti

Immaginatevi un soldato romano durante la conquista della città greca di Siracusa, in Sicilia, nel 212 a.C. Immaginate il suo stupore entrando in un’abitazione, nel vedere un vecchio pacificamente seduto a tracciare incomprensibili simboli sulla sabbia, mentre i suoi concittadini scappavano in preda al panico della città ormai in fiamme. … Continua a leggere …