Universo accogliente

Gloria, un’insegnante appassionata di astronomia, ha realizzato un video disponibile nel suo Blog “La capanna sotto il tavolo“:
http://lacapannasottoiltavolo.blogspot.com/2010/01/prove-video.html .
Il testo è del Professor Marco Bersanelli dell’Università di Milano, comparso sulla rivista “Piccole Tracce”. Su http://www.pubblico.fisica.unimi.it/ultime-dalla-ricerca/24-planck/130-planck-intervista-a-marco-bersanelli%20

potete trovare informazioni sulla sua attività di ricerca.

Come scrive Marco Castellani dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Osservatorio Astronomico di Roma) nel Blog GruppoLocale.it alla pagina http://www.gruppolocale.it/?p=1883:

La passione e l’entusiasmo per l’indagine del cosmo (e parimenti, per il possibile ruolo dell’uomo al suo interno), come traspaiono chiaramente nel video, sono encomiabili a mio avviso, e penso sia il modo più giusto per arrivare anche ad interessare i più piccoli: appunto con la passione per quello che si fa, si vede, si scopre nella grande “avventura” della conoscenza…

Guardare il video ha fatto riaffiorare i miei ricordi d’infanzia. Sono felice di pubblicarlo per tutti i bambini che diventeranno grandi sognando il cielo. E per tutti coloro che da oggi lo guarderanno con occhi diversi.

Grazie Gloria. Grazie Marco.

Sabrina

Informazioni su Umberto Genovese

Autodidatta in tutto - o quasi, e curioso di tutto - o quasi. L'astronomia è una delle sue più grandi passioni. Purtroppo una malattia invalidante che lo ha colpito da adulto limita i suoi propositi ma non frena il suo spirito e la sua curiosità. Ha creato il Blog Il Poliedrico nel 2010 e successivamente il Progetto Drake (un polo di aggregazione di informazioni, articoli e link sulla celebre equazione di Frank Drake e proposto al l 4° Congresso IAA (International Academy of Astronautics) “Cercando tracce di vita nell’Universo” (2012, San Marino)) e collabora saltuariamente con varie riviste di astronomia. Definisce sé stesso "Cercatore".
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

6 risposte a Universo accogliente

  1. gloria dice:

    carissima, bellissimo commento! Ti passo una frase di Einstein che tu conoscerai "Lo studio e la ricerca della verità e della bellezza rappresentano una sfera di attività in cui è permesso di rimanere bambini per tutta la vita", io mi permetto di aggiungere che un lungo cammino mi attende per poter recuperare, e custodire lo stupore dell'infanzia, ma è una strada piena di incontri. A proposito.. non vedo l'ora di poter gustarmi il documentario in 3d che ci hai proposto.
    ciao ciao
    gloria

    • Sabrina dice:

      Carissima Gloria,
      che il tuo cammino (e anche il mio, senza presunzione) possa essere sempre ricco di grandi incontri 🙂 Il mio è stato allietato dal tuo grande spirito e dal desiderio di comunicare al meglio una materia per nulla semplice. E lo stai facendo con tanto entusiasmo che Marco e io ti invidiamo! Ci hai contagiato, te lo possiamo assicurare!!!

      Grazie di cuore, a presto! E speriamo che il film-documentario ci sia davvero al cinema! 🙂 Poi ci racconteremo cosa ci è piaciuto di più e cosa meno :-)))
      Ciao! Un abbraccio!
      sabrina

  2. Marco dice:

    Beh dovrei dire grazie a tutte e due, carissime! E un grazite tutt'altro che formale.

    Grazie a Sabrina che ha confezionato intorno al video davvero un ottimo post, integrando anche il link dell'intervista suggerito da Gloria nei commenti in GruppoLocale… e per aver riportato una citazione dal mio post 🙂

    Grazie a Gloria per il video, e per la frase sul cammino per recuperare lo stupore dell'infanzia. Curiosamente, più vado avanti con l'età e più lo avverto come necessario. Ma se dovessi contare solo sulle mie forze, mi perderei (come ben ho imparato). Il bello e quello che insieme dà fiducia, è che è una "strada piena di incontri"… E dove se uno sbaglia percorso, può sempre ritornare sulla strada maestra e ricominciare a camminare!

    Ciao e grazie! Così è più bello anche fare gli astrofisici 🙂
    Marco

  3. Sabrina dice:

    Avervi incontrato nel mio cammino, cari Gloria e Marco, è stata ed è una delle emozioni più belle. Poter quindi condividere con voi solo questo frammento di bellezza dell'universo, le parole, la voce, i ricordi, il futuro è di grande stimolo per andare avanti.

    Camminare insieme è come cancellare la solitudine delle idee, è il "potenziale" che diventa realtà. Quindi, grazie a tutti e due! 🙂
    Un abbraccio!
    Sabrina

  4. gloria dice:

    Stasera tornando a casa ho guardato il cielo, e c'erano le stelle. A Milano è un regalo! Allora ho pensato ai miei amici astronomi che sono anche poeti. Non ci credete? ecco qui
    "…e quando miro in cielo arder le stelle;
    dico fra me pensando:
    a che tante facelle?
    che fa l'aria infinita, e quel profondo
    infinito seren? che vuol dir questa
    solitudine immensa? ed io che sono?"
    queste domande non son mica solo di Leopardi Giacomino… o no?
    ciao Sbrina, buon lavoro!
    gloria

    • Sabrina dice:

      Carissima Gloria, che splendido regalo !!!
      Grazie di cuore, una poesia per me e Marco! 🙂

      Che vuol dire questa solitudine immensa? Beh, Gloria, noi abbiamo trovato un grandissimo appoggio in te, tu sei una stella che splende nel nostro cielo! Siamo felici di questo e non sentiamo più la solitudine!
      Un abbraccio, buon lavoro e a prestissimo!!! Sabrina