Un mostra di astronomia all’insegna del successo

Disponibile su: Hubble Site alla pagina: http://hubblesite.org/gallery/wallpaper/pr2002025a/640_wallpaper/

Si chiuderà domani, domenica 14 marzo 2010, la 13° mostra di Astronomia e minerali organizzata dal Gruppo Astrofili Salese “Galileo Galilei” in Villa Farsetti a Santa Maria di Sala (Venezia), che è stata inaugurata il 6 marzo scorso.

Una settimana ricca di studenti (oltre 300 classi) in visita, di varie età e provenienti dalle maggiori province venete (Venezia, Padova, Vicenza, Verona e Treviso), di insegnanti e gente comune, di curiosi e appassionati di astronomia. Moltissime le sezioni della mostra, sia all’interno della Villa Farsetti che all’esterno: il planetario della capienza di 50 persone circa; la ricostruzione del Sistema Solare in scala di riduzione 1:100 milioni e uno in scala 1:30 miliardi; la possibilità di osservare le macchie solari e le protuberanze con il celostata, uno strumento apposito che permette l’osservazione del Sole senza danneggiare la retina (proiettando l’immagine del Sole su un piano); il Pendolo di Foucault, le cui oscillazioni sono da sempre segno di grande stupore e meraviglia, permette di fare una dimostrazione della rotazione della Terra; una mostra del libro scientifico e di pubblicistica specializzata. Qui potrete ancora trovare il fumetto “Le vite di Galileo” di Fiami, fumetto ufficiale dell’Anno Internazionale dell’Astronomia 2009 e pubblicato nel mese di settembre dalla Casa Editrice CLEUP di Padova (euro 10,00) di cui ho curato la traduzione.

Oltre a quella del libro, vi sono la mostra degli strumenti di osservazione astronomica, telescopi riflettori e rifrattori; una mostra fotografica di alcune zone particolarmente interessanti del cielo notturno; una gigantografia della Luna; la mostra di laboratorio di esperimenti di fisic. Seguono poi una ricostruzione tridimensionale del Carro maggiore, i messaggi della luce; le caratteristiche fisiche e “mitologiche” delle costellazioni dello zodiaco; la precessione degli equinozi con modellini in movimento che la illustrano; bilance e forza di gravità; la mostra di minerali con un’ampia esposizione e illustrazione; la Nube di Oort e la fascia di Kuiper oltre l’orbita di Nettuno; una fedele ricostruzione del telescopio di Galileo Galilei, i momenti di vita e i risultati della ricerca astronomica del Gruppo Astrofili Salese e razzi d’acqua, prove di lance. Tutto questo e molto altro ancora.

Internet: http://astrosalese@interfree.it; Email: astrosalese@libero.it .

Ricordtevi l’appuntamento per oggi pomeriggio con Margherita Hack dalle 16 alle 18 in Villa Farsetti a Santa Maria di Sala (Venezia). Ingresso gratuito.

Sabrina

Il mio personale e sentito ringraziamento al Gruppo Astrofili di Santa Maria di Sala, al Presidente Tino Testolina e a tutti i volontari astrofili che hanno fatto davvero un lavoro straordinario.

Informazioni su Umberto Genovese

Autodidatta in tutto - o quasi, e curioso di tutto - o quasi. L'astronomia è una delle sue più grandi passioni. Purtroppo una malattia invalidante che lo ha colpito da adulto limita i suoi propositi ma non frena il suo spirito e la sua curiosità. Ha creato il Blog Il Poliedrico nel 2010 e successivamente il Progetto Drake (un polo di aggregazione di informazioni, articoli e link sulla celebre equazione di Frank Drake e proposto al l 4° Congresso IAA (International Academy of Astronautics) “Cercando tracce di vita nell’Universo” (2012, San Marino)) e collabora saltuariamente con varie riviste di astronomia. Definisce sé stesso "Cercatore".
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

4 risposte a Un mostra di astronomia all’insegna del successo

  1. Chiaretta_La_Stronze dice:

    La mostra mi ha fatto letteralmente CAGARE!!!

    • Sabrina dice:

      Chiaretta, il tuo commento è estremamente volgare. Ci sono mille modi per dire che la mostra non ti è piaciuta.
      Questo blog non accetta commenti di tale bassezza, se non hai l'educazione per poterti esprimere in modo più civile allora fai a meno di scrivere.
      Ti pubblico, solo per lasciare il tuo commento evidente a tutti.
      Ciao, sabrina

  2. Luca B. dice:

    Sono stato alla mostra con una mia amica, non c'ero mai stato prima. Molto bella, mi è piaciuto soprattutto stare sotto la cupola e osservare le stelle. Per me

    la spiegazione è stata buona, ho imparato nuove cose.
    Luca

    • Sabrina dice:

      Ciao Luca, grazie per il tuo commento. Non mancherò di farlo leggere agli astrofili.
      Sabrina