Un’immensa protuberanza solare

La sonda STEREO ha catturato questa spettacolare protuberanza solare nell’estremo ultravioletto sulla superficie solare tra il 12 e il 13 aprile 2010. E’ una tra le protuberanze tra le più immense mai viste e riprese da STEREO o dalla missione SOHO e che raggiunge circa 70 milioni di chilometri di … Continua a leggere …

Un pianeta davvero buffo, per Spitzer…

Il pianeta Gliese 436 b. Credits: Spitzer website. di Marco Castellani, Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), Osservatorio Astronomico di Roma   Il telescopio spaziale Spitzer  ci riporta la scoperta di una interessante peculiarità che riguarda un pianeta distante – in pratica, manca il metano, un ingradiente fondamentale a molti pianeti … Continua a leggere …

Corso di Astronomia a Santa Maria di Sala. II appuntamento

Fonte: http://www.marotochi.it/immagini/sfondi/apocalisse%201.jpg Domani sera, presso l’Osservatorio Astronomico di Santa Maria di Sala (Venezia) il secondo appuntamento con il XXX Corso di astronomia organizzato dal Gruppo Astrofili salese Galileo Galilei. Interverrà il Professor Cesare Barbieri dell’Università degli Studi di Padova con una conferenza dal titolo: “Collisione di corpi celesti con la … Continua a leggere …

Un pilastro cosmico

Crediti: NASA, ESA, M. Livio e The Hubble 20th Anniversary Team (STScI). http://hubblesite.org/newscenter/archive/releases/2010/13/image/a/   A qualcuno potrebbe far ricordare i bizzarri e fantasiosi paesaggi di “Il Signore degli Anelli” di Tolkien. L’immagine, in realtà, è stata ripresa dal telescopio spaziale Hubble e si potrebbe definire “più drammatica” della finzione, in quanto … Continua a leggere …

Anche Google celebra i 20 anni di Hubble

Anche Google festeggia Hubble. Crediti: Google. di Marco Castellani e Sabrina Masiero  Un veloce aggiornamento all’articolo precedente che si occupava del ventennale di attività del Telescopio Spaziale Hubble. Ebbene, era mai possibile che la ricorrenza potesse sfuggire al gigante dei motori di ricerca, il celeberrimo Google? Ecco infatti come salutava … Continua a leggere …

Hubble, vent’anni sulla breccia…

di Daniela Cipolloni, Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), Ufficio Comunicazione (Roma) È da 20 anni sulla cresta dell’onda e non accenna a tramontare. Anzi, al giro di boa del suo ventesimo compleanno (è stato lanciato esattamente il 24 aprile del 1990 a bordo dello Shuttle Discovery), l’Hubble Space Telescope è … Continua a leggere …

Buon Compleanno Hubble!

Hubble Space Telescope (2009). Crediti: Hubble Site, http://hubblesite.org/gallery/spacecraft/24/large_web . Era il 24 aprile 1990 quando lo space shuttle e l’equipaggio della missione STS-31 venivano lanciati per immettere il telescopio spaziale Hubble in un’orbita bassa attorno alla Terra. Quello che ne è seguito è stato senza dubbio una delle avventure più importanti … Continua a leggere …

Studio delle oscillazioni solari

di David Evans, immagine del Sole ripresa il 16 aprile 2010. Disponibile su Facebook sulla Hope Page di David Evans. Continuazione… Dal suo punto di osservazione privilegiato, SOHO può ascoltare, per così dire, il canto del Sole in alta fedeltà, senza i disturbi dovuti all’atmosfera terrestre, tramite due strumenti indicati … Continua a leggere …

Il canto del Sole

Il Sole visto da Soho alle ore 19:00 del tempo universale del 17 aprile 2010. Disponibile su: http://sohowww.nascom.nasa.gov/data/realtime/eit_171/512/ Continuazione… Essendo in sostanza moti di espansione e contrazione, le oscillazioni solari sono assimilabili a vibrazioni meccaniche di tipo sonoro. La diversità sta soltanto nella frequenza, che nel caso delle oscillazioni acustiche … Continua a leggere …

22 aprile 2010: il Giorno della Terra

  Si celebra oggi il Giorno della Terra per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra. Celebriamola ogni giorno, con piccoli gesti nella nostra vita quotidiana. E’ il regalo più bello per noi e per la nostra Terra. Fonte: Giornata Mondiale della Terra su http://www.giornatamondialedellaterra.it/ . Sabrina