Ipazia, una donna per la libertà, la scienza, contro ogni fanatismo

di Giovanni Boaga

 

Gli interventi all’incontro-dibattito su “Ipazia – Una donna per la libertà, la scienza, contro ogni fanatismo” in occasione della presentazione dell’uscita in Italia del film AGORA di A. Amenabar. L’incontro si è tenuto a Roma il 14 aprile 2010.

Intervento di Antonio Gnoli (La Repubblica): http://www.youtube.com/watch?v=yLIWd7-ZEt4&feature=player_embedded#!

Intervento di Luciano Canfora (Università degli Studi di Bari Aldo Moro): http://www.youtube.com/watch?v=0nVu1MCgrg8&feature=player_embedded

Intervento di Silvia Ronchey (Università degli Studi di Siena): http://www.youtube.com/watch?v=H24mFTXximw&feature=player_embedded

Intervento di Giulio Giorello (Università degli Studi di Milano) : http://www.youtube.com/watch?v=yOV8ej7J8CE&feature=player_embedded

Intervento di Gabriella Caramore (Radio Tre): http://www.youtube.com/watch?v=yOV8ej7J8CE&feature=player_embedded

Intervento di Carlo Ossola (Collège de France):  http://www.youtube.com/watch?v=9Q9D2WR5rVY&feature=player_embedded .

Giovanni

Questo post è stato pubblicato su Storie di Scienza di Giovanni Boaga e disponibile alla pagina: http://giovanniboaga.blogspot.com/2010/05/ipazia-una-donna-per-la-liberta.html .

Qui a lato, su questo Blog TuttiDentro, è sempre disponibile il link del Sito Storie di Scienza per tutte le altre notizie: http://giovanniboaga.blogspot.com/ .

Grazie Giovanni!     Sabrina

Informazioni su Sabrina Masiero

Ricercatore Astronomo (Tecnologo III livello) presso INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo-Gal Hassin, Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche di Isnello, Palermo. In precedenza: Borsista presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

5 risposte a Ipazia, una donna per la libertà, la scienza, contro ogni fanatismo

  1. Francesca dice:

    E' stato un bel film, ho avuto modo di vederlo anch'io. Credo che alcuni aspetti siano stati esaltati, ma in complesso mi è piaciuta la figura di Ipazia.

  2. Giovanni dice:

    Anche a me è piaciuto molto. Sui contributi di Ipazia c'è molta fantasia ma non c'è dubbio che sia stata un'intellettuale di prim'ordine.
    Ho apprezzato soprattutto la scelta del regista di non calcare la mano sugli aspetti più truculenti. La fine di Ipazia ha un che di poetico che non mi aspettavo.

    • Sabrina dice:

      Anch'io ho apprezzato la scelta del regista, rendendo il film gradevole e interessante. Di solito, alcuni temi possono spaventare, perchè all'apparenza difficili, ma Ipazia ha spiegato la geometria e l'astronomia in modo curioso e accattivante Ricordo, per esempio, come ha disegnato l'ellisse sulla sabbia: cosa banale per chi conosce la matematica… Un mio amico mi ha detto di non sapere che l'ellisse si poteva disegnare il quelo modo.
      La fine di Ipazia me l'aspettavo diversa: è stata una scelta poetica quella del regista, hai ragione Gianni. Non potevi trovare un termine migliore.
      Grazie.
      Sabrina

  3. Non ho ancora avuto modo di vederlo ma non vedo l'ora. Molto interessante la pubblicazione dei video con i commenti. Brava Sabrina!

    • Sabrina dice:

      Rossella, grazie! Gentile come sempre!
      Dal mio punto di vista, in questo film il contesto storico è ben curato e quindi ci sono tanti motivi per andarlo a vedere. Vedi se riesci a trovare un po' di tempo!
      Grazie di cuore!!!