Impatto su Giove

La macchia scura nella parte inferiore di Giove è stata causata da una collisione con un asteroide, che è precipitato sul pianeta gassoso nel luglio 2009. Per riuscire a scattare questa fotografia, gli ingegneri hanno sospeso le attività di controllo programmate dopo la fine dell’ultima misisone di manutenzione. Giove si trova a circa 780 milioni di chilometri dalla Terra (5,2 UA).

Crediti: NASA, ESA, M. H. Wong (University of California, Berkeley), H. B. Hammel (Space Science Institute; Boulder, Colo), J. I. de Pater (University of California, Berkeley) e The Jupiter Impact Team.

 

Un confronto tra le dimensioni dell’impatto prodotto nell’atmosfera gioviana e le dimensioni della Terra.
Crediti: Paul Kalas (UCB), Michael Fitzgerald (LLNL/UCLA), Franck Marchis (SETI Institute/UCB), James Graham (UCB).

 

Uno dei numerosi video disponibili su YouTube è quello che trovate su:

http://www.youtube.com/watch?v=-sdHaYRHBYc

dove viene mostrata la macchia scura man mano che Giove ruota su se stesso. Sulla sinistra sono visibili alcuni dei suoi satelliti.

Sabrina

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su Umberto Genovese

Autodidatta in tutto - o quasi, e curioso di tutto - o quasi. L'astronomia è una delle sue più grandi passioni. Purtroppo una malattia invalidante che lo ha colpito da adulto limita i suoi propositi ma non frena il suo spirito e la sua curiosità. Ha creato il Blog Il Poliedrico nel 2010 e successivamente il Progetto Drake (un polo di aggregazione di informazioni, articoli e link sulla celebre equazione di Frank Drake e proposto al l 4° Congresso IAA (International Academy of Astronautics) “Cercando tracce di vita nell’Universo” (2012, San Marino)) e collabora saltuariamente con varie riviste di astronomia. Definisce sé stesso "Cercatore".

4 risposte a Impatto su Giove

  1. Ricardo L. Garcia dice:

    Molto bene!