La galassia a spirale barrata NGG 1300

NGC 1300. Cortesia: NASA, ESA e The Hubble Heritage Team, STScI/AURA.

La galassia a spirale barrata NGC 1300 è considerata il prototipo delle galassie a spirali con barra. Le galassie barrate differiscono dalle normali galassie a spirale per il fatto che i bracci di spirale partono dalla barra e non dal nucleo come succede per quest’ultime e il nucleo è contenuto nella barra stessa.

Alla risoluzione dell’Hubble Space Telescope è possibile osservare una miriade di dettagli attraverso i bracci, il disco, il bulge e il nucleo della galassia. Supergiganti blu e rosse, ammassi di stelle, e regioni di formazione stellare sono ben risolti attraverso i bracci di spirale e bande di polveri tracciano strutture fini nel disco e nella barra. Numerose galassie più lontane sono visibili sullo sfondo. Nel core, che si prolunga nel braccio di spirale più grande, il nucleo mostra il suo straordinario “grand design”, una struttura di circa 3300 anni luce di dimensione.

NGC 1300 si trova a circa 69 milioni di anni luce di distanza da noi in direzione della costellazione Eridanus.

Sabrina

Aggiungi ai preferiti : permalink.

Informazioni su Sabrina Masiero

Direttore Responsabile della Didattica e Divulgazione presso la Fondazione GAL Hassin-Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche, Isnello, (Palermo) e associata INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo. Ho lavorato presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e la Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie nell'ambito dei pianeti extrasolari.

2 risposte a La galassia a spirale barrata NGG 1300

  1. dollyfong dice:

    Happy new year, Sabrina!