Giano ed Encelado

I satelliti di Saturno, Giano ed Encelado, con sfondo gli anelli del pianeta. Cliccare sull’immagine per ingrandire. Cortesia: NASA/JPL/Space Science Institute.

Gli anelli di Saturno si mostrano in questa foto ripresa dalla sonda Cassini l’11 maggio 2004 nella loro complessa struttura. Anche se apparentemente gli anelli sembrano avere una struttura solida, in realtà sono composti da miliardi di particelle singole, ognuna in orbita attorno al pianeta.

I satelliti visibili in questa immagine sono Giano, con un diametro di 181 chilometri,al di sopra degli anelli edEncelado, ricoperto di ghiacci e con un diametro di circa 499 chilometri, posto sotto di essi.

I satelliti pastore dell’anello F, Prometeo e Pandora, si possono osservare lungo l’anello F quando si aumenta il contrasto dell’ìmmagine. Questa foto è stata ottenuta in luce visibile da una distanza di 26.3 milioni di chilometri da Saturno.

Per ulteriori informazioni si visiti il sito della missione Cassini-Huygens: http://saturn.jpl.nasa.gov.

Sabrina

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su Sabrina Masiero

Direttore Responsabile della Didattica e Divulgazione presso la Fondazione GAL Hassin-Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche, Isnello, (Palermo) e associata INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo. Ho lavorato presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e la Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie nell'ambito dei pianeti extrasolari.

I commenti sono chiusi