Venere nell’ultravioletto

Venere ripreso nell’ultravioletto. Crediti: ESA/MPS/DLR/IDA. Fonte ESA. Il pianeta Venere, secondo in ordine di distanza dal Sole, ripreso dalla Venus Monitoring Camera  nell’ultravioletto (a 0.365 micrometri) da una distanza di circa 30 000 chilometri. Le zone chiare e scure sono probabilmente dovute ad una componente chimico sconosciuto presente nelle nubi … Continua a leggere …