Il bellissimo lancio dello Shuttle Endeavour

Una sequenza mozzafiato del lancio dello Shuttle Endeavour di lunedì 16 maggio 2011 con a bordo l’astronauta dell’ESA, Roberto Vittori e l’Alpha Magnetic Spectrometer (AMG-02) .

L’accensione dei motori dello Shuttle Endeavour. Cortesia NASA.


A carico pieno, gli Space Shuttle hanno una massa di circa 100 tonnellate. Alla partenza sono spinte in verticale da tre motori a razzo (Space Shuttle main engine, SSME) alimentati da combustibile liquido; a questi si aggiungono due razzi ausiliari (o booster) laterali alimentati a combustibile solido, per un totale di circa 2000 tonnellate di carburante.

Dopo 32 secondi dalla partenza, lo Shuttle raggiunge circa 2400 metri di quota con un’accelerazione media di 4,7 m/s^2.

Il lift off dello Shuttle Endeavour. Sono le 14:56 ora italiana quando la navetta si alza dal Kennedy Space Center nei cieli di Houston diretta verso la ISS che incontrerà oggi. Cortesia NASA.

Lo Shuttle si alza in volo. Maestosamente… Cortesia NASA.


I booster ausiliari a propellente solido (Solid Rocket Booster, SRB) viengono sganciati ad un’altezza di 45,7 km e recuperati successivamente.

Due minuti dopo la partenza, lo Shuttle supera i 50 km di quota e i 5000 km/h e raggiunge la massima accelerazione, pari a 25 m/s^2.

Il serbatoio si sgancia dopo aver esaurito il carburante.

In poche decine di minuti lo Shuttle raggiunge la quota operativa, a oltre 300 chilometri di altezza dalla superficie terrestre. Qui la velocità di crociera è di quasi 28000 km/h.

Fonte Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/File:Space_Shuttle_Profilo_Missione.jpg Cliccare per ingrandire.

Il lancio si può vedere su You Tube:

Qui sotto, il video della vestizione e della partenza per la rampa di lancio. Tra i sei membri dell’equipaggio anche l’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea, Roberto Vittori.

Infine, un video che riassume la spettacolare missione dello Shuttle Endeavour e dei 19 anni spettacolari dell’attività dello Shuttle Endeavour.

Sabrina

Aggiungi ai preferiti : permalink.

Informazioni su Sabrina Masiero

Direttore Responsabile della Didattica e Divulgazione presso la Fondazione GAL Hassin-Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche, Isnello, (Palermo) e associata INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo. Ho lavorato presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e la Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie nell'ambito dei pianeti extrasolari.

2 risposte a Il bellissimo lancio dello Shuttle Endeavour

  1. Gianni Fazion dice:

    Questa notte ho guardato la scena più famosa del film "2001 Space Odyssey"
    il lancio dell'osso da parte dell'uomo primitivo e l'arrivo della navetta nell'Ellisse. Ora a distanza di 42 anni l'uomo è nello spazio con gli Shuttle. Ma purtroppo stiamo arrivando in ritardo a tutto questo. Le continue guerre, i furti da parte di politici corrotti, l'indifferenza della gente pesa molto sulle conquiste spaziali. Molti dicono che sono soldi spesi inutilmente, ma non sanno quanto ha reso (in termini economici) la discesa dell'uomo sulla Luna. Un esempio solo paga tutti questi dubbi, le pentole anti aderenti sono una resa i termini economici nelle spese sostenute dalla collettività. La Luna (tutte le missioni Apollo) è costata circa 18/20 miliardi di $. Solo il teflon scoperto, per questa grande conquista dell'umanità, ha reso in termini economici più del doppio. Non ho altre parole.

  2. kim rossi dice:

    grazie a te ,Sabrina! i tuoi post sono super!!!!!
    ciao e buona serata