Un “pupazzo di neve” su Vesta

Una serie di tre crateri che sembrano formare un pupazzo di neve è stato osservato nell’emisfero Nord dell’asteroide Vesta ripreso dalla sonda americana della NASA Dawn il 24 luglio scorso, quando la sonda ha avuto un fly by con l’asteroide della fascia principale tra Marte e Giove, raggiungendo una distanza minima di circa 5,2 chilometri.

Credit: NASA/JPL-Caltech/UCLA/

“Asteroid Vesta’s Close-up View of ‘Snowman’ Craters”
A set of three craters, nicknamed “Snowman,” are seen in this image of the northern hemisphere of Vesta. This image was obtained by the framing camera on NASA’s Dawn spacecraft on July 24, 2011 from a distance of about 3,200 miles (5,200 kilometers).

Image credit: NASA/JPL-Caltech/UCLA/

Sabrina

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su Sabrina Masiero

Ricercatore Astronomo (Tecnologo III livello) presso INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo-Gal Hassin, Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche di Isnello, Palermo. In precedenza: Borsista presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie.

I commenti sono chiusi