Cooperazione nello spazio grazie alla ISS

L’uomo ha problemi nell’andare d’accordo con il proprio vicino di casa, ma in orbita si è oramai raggiunto uno spirito di cooperazione, forse senza precedenti nella storia dell’umanità.

Gestito da cinque agenzie spaziali, ossia dall’Agenzia Spaziale Americana (NASA), l’Agenzia Spaziale Europea (ESA), l’Agenzia spaziale Federale Russa, l’Agenzia di Esplorazione Aerospaziale Giapponese e dall’Agenzia Spaziale Canadese, la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) promuove l’esplorazione umana e robotica nello spazio.

Ben 16 paesi sono coinvolti in esperimenti che sono in corso al momento in questo laboratorio di grandi dimensioni, il più grande satellite artificiale ad orbitare attorno alla Terra.

Nella foto, la ISS mentre sorvola Miami, in Florida. L’immagine risale al 2008. Crediti NASA.

Sabrina

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su Sabrina Masiero

Direttore Responsabile della Didattica e Divulgazione presso la Fondazione GAL Hassin-Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche, Isnello, (Palermo) e associata INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo. Ho lavorato presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e la Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie nell'ambito dei pianeti extrasolari.

I commenti sono chiusi