ROSAT è rientrato

L’Agenzia Spaziale Tedesca quattro ore fa via Twitter informava che oggi, 23 ottobre 2011, il satellite ROSAT è rientrato in atmosfera alle ore 2.15 del tempo universale:

“Today, 23 October 2011, between 1:45 UTC and 2:15 UTC #ROSAT has re-entered Earth’s atmosphere. www.dlr.de/en/rosat”

Un secondo messaggio affermava che al momento non vi sono conferme se i frammenti del satellite hanno raggiunto la Terra:

There is currently no confirmation if pieces of #ROSAT debris have reached Earth’s surface. www.dlr.de/en/rosat

 

Link utili: 

Comunicato della Protezione Civile Italiana: http://www.protezionecivile.gov.it/jcms/it/view_new.wp;jsessionid=240F6D14234E75FF8F0908CBD9E23BA8?contentId=NEW28629

DLR Portal: http://www.dlr.de/dlr/en/desktopdefault.aspx/tabid-10002/
Twitter. DLR-English (German Aerospace Center (Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt, DLR) ): http://twitter.com/#!/DLR_en

Sabrina

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su Sabrina Masiero

Ricercatore Astronomo (Tecnologo III livello) presso INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo-Gal Hassin, Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche di Isnello, Palermo. In precedenza: Borsista presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie.

2 risposte a ROSAT è rientrato

  1. SpaceTime dice:

    E' una buona notizia non aver avuto per il momento alcuna conferma di avvistamenti della caduta di detriti del satellite Rosat, per cui il rientro incontrollato in atmosfera sembra fortunatamente non aver avuto conseguenze negative.

    Grazie Sabrina per le puntuali e dettagliate informazioni pubblicate anche in occasione di questo secondo evento che segue quello di UARS di appena un mese.

    Roberto

    • Sabrina dice:

      Grazie Roberto. Mi chiedo come mai pericoli così grandi vengano trascurati mentre si dà notizia ad asteroidi che non cadranno mai sulla Terra. Questo, come UARS, è stato un caso certo di impatto, non un impatto possibile. Lo specchio del telescopio non pareva così massiccio da spaventare l'opinione pubblica.