Un ammasso di giovani stelle in una galassia disgretata rivela il primo buco nero di massa intermedia

E’ stato segnalato un altro traguardo per l’Hubble Space Telescope della NASA. Insieme a delle osservazioni prese con Swift X-ray Telescope, un team di ricercatori astronomi ha identificato un giovane ammasso stellare che mostra la strada verso il primo buco nero di massa intermedia confermato. Questo raggruppamento di stelle offre … Continua a leggere …

HiRISE, alla ricerca del lander sovietico Mars 6

Crediti: NASA/JPL/University of Arizona. Marte potrebbe essere considerato un cimitero di veicoli spaziali. Il pianeta rimane soltanto un luogo difficile da raggiungere e dove atterrare, ma vi sono molti veicoli spaziali che sono andati perduti e che si trovano dispersi da qualche parte sul suolo marziano. Il lander russo Mars … Continua a leggere …

SOLID scopre nuova vita nel Deserto dell’Atacama

Ricercatori dal Centro di Astrobiologia (CAB) in Spagna e dell’Università Cattolica del Nord in Cile hanno trovato un oasi di microrganismi che vivono due metri sotto il suolo arido di Atacama, dimostrando che anche nel luogo più arido della Terra la vita può trovare un modo per svilupparsi. Il Deserto … Continua a leggere …

Il cratere Kuiper su Mercurio dalla sonda Messenger

La colorazione arancio pallido intorno al cratere Kuiper sul pianeta Mercurio è ben visibile in questa immagine, una composizione ottenuta da più foto catturate dalla sonda spaziale della NASA Messenger il 2 settembre 2011. Il colore può essere dovuto a differenze nella composizione, nel materiale che è stato eiettato durante … Continua a leggere …

Le nuove frontiere della medicina spaziale

CAMDASS utilizza un monitor display e una strumentazione a ultrasuoni tramite una telecamera a infrarossi. Il paziente viene monitorato utilizzando dei marcatori posizionati nella zona di interesse. Crediti: ESA/Space Applications Service NV. Gli astronauti bloccati a bordo di una stazione spaziale o in una missione verso Marte devono curarele malattie … Continua a leggere …

Il mondo da lassu

L’astronauta Bruce McCandless ripreso dall’equipaggio dello Shuttle il 12 febbraio 1984 al di sopra dell’atmosfera terrestre. Crediti: NASA. Ventotto anni fa l’astronauta della NASA Bruce McCandless (qui sopra) aprì lo sportello nel vano di carico dello Shuttle Challenger e fece la prima passeggiata spaziale, diventando il primo astronauta in orbita … Continua a leggere …

La Terra e la Luna viste da Juno

Questa immagine della Terra (a sinistra) e della Luna (a destra) è stata scattata dalla sonda Juno della NASA lo scorso 26 agosto 2011 quando la sonda si trovava a circa 9,66 milioni di chilometri di distanza dalla camera di bordo, JunoCam. Crediti: NASA/JPL-Caltech/SwRI Nel suo cammino verso Giove, il … Continua a leggere …

Dov’è Juno?

Possiamo osservare l’attuale posizione della sonda spaziale Juno con gli occhi della NASA grazie al Solar System 3D interattivo o il NASA/JPL Solar System Simulator. A partire dal febbraio 2012 Juno si trova a circa 196 milioni di chilometri dalla Terra grazie ad un segnale che viene inviato a terra … Continua a leggere …

Aurore su Giove

Crediti immagine: NASA, ESA, J. Clarke (Boston University), The Hubble Heritage Team (STScI/AURA), e J. Spencer (Southwest Research Institute). Questa immagine è stata acquisita nel marzo 2007 dall’Advanced Camera for Survey nella regione dell’ultravioletto, a bordo dell’Hubble Space Telescope: si osservano delle emissioni luminose di aurore che sono sempre presenti … Continua a leggere …

L’astronauta Shannon Lucid si ritira

I sei astronauti della NASA mandati a bordo dello Space Shuttle Atlantis il 22 marzo 1996 per la STS-76 missione. Andando da sinistra a destra e dalla prima fila verso la seconda, troviamo gli astronauti Ronald M. Sega, specialista di missione; Kevin P. Chilton, comandante della misisone Richard A. Searfoss, … Continua a leggere …