La scia delle stelle osservata dallo spazio

La scia delle stelle viste dallo spazio. Crediti Don Pettit/NASA. L’astronauta Don Pettit a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) ha realizzato una spettacolare sequenza di immagini, da una prospettiva del tutto nuova, con la tecnica fotografica in grado di catturare il moto delle stelle. Le scie che si osservano, … Continua a leggere …

Gli asteroidi NEO visti da vicino

Cometa Borrelly. Disponibile sul sito della NASA-JPL: http://nmp.jpl.nasa.gov/ds1/img/borrelly_1.jpg I Near-Earth Objects (NEO) sono oggetti quali comete e asteroidi che, a causa dell’interazione gravitazionale, hanno orbite che intersecano quella terrestre. Composte principalmente da ghiaccio d’acqua mescolate a particelle di polvere, le comete originariamente si formarono nelle parti più esterne del nostro … Continua a leggere …

Quarant’anni dal segnale “Wow!”

Da quando il programma SETI per primo iniziò a cercare segnali radio provenienti da una possibile forma di vita aliena alcuni decenni fa, ci sono stati dei falsi allarmi, ma anche delle tracce di fugaci segnali di un certo interesse che sono scomparsi così velocemente come erano apparsi. Se un … Continua a leggere …

Degas, un cratere dipinto di blu

Il cratere Degas sulla superificie di Mercurio ripreso dalla sonda Messenger della NASA. Crediti: NASA/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Carnegie Institution of Washington. Questa immagine, acquisita dalla sonda Messenger della NASA il 12 dicembre 2011, rivela la colorazione blu del cratere Degas di 52 chilometri di diametro situato nella regione … Continua a leggere …

Uno dei primi turisti a Stonehenge, 3500 anni fa

Stonehenge probabilmente è anche la località turistica più antica del mondo. Lo dimostrerebbe una delle ultime scoperte effettuate nel 2010 con la scoperta nelle vicinanze del cerchio di pietra di una tomba di un bambino sepolto circa 3500 anni fam nel periodo dell’Età del Bronzo, e probabilmente vissuto sulle sponde … Continua a leggere …

Stonehenge: le sue pietre trasportate dal Galles 5 000 anni fa

Le pietre che hanno dato vita al complesso megalitico di Stonehenge, ad Amesbury nella piana di Salisbury, devono essere state trasportate per una distanza di oltre 250 chilometri dal tempo dal sud ovest del Galles, il più antico osservatorio astronomici europeo, patrimonio dell’umanità dal 1986. A scoprirlo i geologi Rober … Continua a leggere …

L’estinzione dei dinosauri

Un documento molto interessante sull’estinzione dei dinosauri è quello pubblicato da Roberto  Weitnauer nel marzo -luglio 2007 disponibile su: http://www.kalidoxa.com e scaricabile su: http://www.kalidoxa.com/allegati/ScomparsaDinosauri.pdf. L’introduzione è tratta da questo documento. “La scoperta nella penisola messicana dello Yucatan di un enorme cratere da impatto è  stata  considerata  dagli  scienziati  come  “la  … Continua a leggere …

Pianeti super veloci?

Una rappresentazione artistica di un pianeta che si sta muovendo nello spazio interstellare. Un vulcano attivo sulla superficie del pianeta ricorda la tettonica a placche che tiene caldo il pianeta. Crediti: David A. Aguilar (CfA). Circa dieci anni fa i ricercatori furono sorpresi nello scoprire una stella che apparentemente era … Continua a leggere …

L’Italia dallo spazio vista dalla ISS

Il familiare stivale dell’Italia è illuminato in un sbalorditivo panorama notturno europeo, catturato da un astronauta a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Uno dei sei membri della Spedizione 30 ha scattato questa foto il 25 gennaio 2012 durante una volo orbitale a 386 chilometri di altezza, sopra il Mar … Continua a leggere …