Il cratere con meravigliosi raggi artistici

Ha preso il nome dal famoso Xiao Zhao, artista cinese del XII secolo. Ha un diametro di 24 chilometri questo enorme cratere sulla superificie di Mercurio. I suoi raggi luminosi e molto estesi indicano la loro giovane età dato che il materiale più chiaro, che è stato eiettato con l’impatto, non ha avuto ancora il tempo per diventare scuro.

Questa immagine a colori è stata realizzata con una combinazione di immagini acquisite dalla sonda Messenger della NASA il 29 dicembre 2011 con la Wide-Angle Camera (WAC). Le immagini singole sono state catturate in otto differenti lunghezze d’onda, alcune di queste sarebbero visibili anche ad occhio umano.

Proprio sulla destra di Zhao Xiao si trova il cratere più grande, il cratere Eastman.

Secondo l’accordo dell’International Astronomical Union (IAU) tutti i crateri scoperti di recente sulla superficie di Mercurio prendono il nome da defunti artisti di fama internazionale, autori o compositori che hanno portato contributi eccenzionali nel loro campo e sono stati riconosciuti come figure significative per almeno cinquant’anni.

Cultural China – Xiao Zhao: the Famous Student of Li Tang – http://arts.cultural-china.com/en/77Arts6656.html
Messenger Website: http://messenger.jhuapl.edu/index.php

Le ultime foto di Messenger: http://messenger.jhuapl.edu/gallery/sciencePhotos/

Fonte News Discovery: http://news.discovery.com/space/big-pic-messenger-photograph-crater-rays-mercury-120210.html

Sabrina

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su Sabrina Masiero

Direttore Responsabile della Didattica e Divulgazione presso la Fondazione GAL Hassin-Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche, Isnello, (Palermo) e associata INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo. Ho lavorato presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e la Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie nell'ambito dei pianeti extrasolari.

I commenti sono chiusi