Rea e Teti, un valzer intorno a Saturno

Creditt: NASA/JPL-Caltech/Space Science Institute

Un meraviglioso ritratto di Rea, satellite di Saturno, in un’immagine non processata ripresa il 10 marzo 2012 dalla sonda Cassini della NASA. La camera era puntata verso il satellite ad una distanza di circa 41.873 chilometri.


Creditt: NASA/JPL-Caltech/Space Science Institute.

Teti, un’altra luna di Saturno, orbita in fronte alla gigantesche ombre proiettate dagli anelli sul pianeta come ripresa dalla sonda Cassini.
Teti, 1.062 chilometri di diametro, appare appena sotto gli anelli vicino al centro dell’immagine. Questo punto di vista guarda verso il nord, il lato soleggiato degli anelli da meno di un grado al di sopra del piano degli anelli.

L’immagine è stata scattata con la fotocamera a grandangolare il 7 dicembre 2011 utilizzando un filtro spettrale sensibile alla lunghezza d’onda della luce nel vicino infrarosso, centrato a 752 nanometri e ad una distanza di 1.8 milioni di chilometri da Teti. La scala dell’immagine è di 107 chilometri per pixel su Teti.

La missione Cassini-Huygens è un progetto di cooperazione della NASA, dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) e dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI). Il Jet Propulsion Laboratory, una divisione del California Institute of Technology di Pasadena, gestisce la missione per conto del Science Mission Directorate della NASA, a Washington D.C. L’orbiter Cassini e le sue due macchine fotografiche a bordo sono state progettate, sviluppate e assemblate al JPL. Il centro della raccolta e studio delle immagini ha sede presso lo Space Science Institute di Boulder, Colorado.

Per ulteriori informazioni su Cassini-Huygens: http://www.nasa.gov/cassini e http://saturn.jpl.nasa.gov .
Cassini Imaging Team Homepage: http://ciclops.org;

Fonte NASA-Gallery: http://www.nasa.gov/mission_pages/cassini/multimedia/pia14589.html .


Sabrina

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su Sabrina Masiero

Ricercatore Astronomo (Tecnologo III livello) presso INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo-Gal Hassin, Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche di Isnello, Palermo. In precedenza: Borsista presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie.

I commenti sono chiusi