L’addio in mare al grande eroe Neil Armstrong

La piccola urna contenente i resti mortali cremati dell’astronauta Neil Armstrong. La cerimonia è avvenuta il 14 settembre 2012 in Oceano Atlantico. Crediti: NASA/Bill Ingalls.

L’addio a Neil Armstrong, venuto a mancare il 25 agosto 2012 all’età di 82 anni, è avvenuto in mare venerdì 14 settembre 2012. Il servizio funebre è stato tenuto a bordo dell’USS Philippine Sea (CG 58) nell’Oceano Atlantico.

La piccola urna con le ceneri dell’astronauta Neil Armstrong durante la cerimonia funebre, poco prima di essere lasciata in mare. Crediti: NASA/Bill Ingalls.

 

 

 

La seconda moglie di Neil Armstrong, Carol Armstrong, con l’urna in mano contenenti le ceneri del marito. per Crediti: NASA/Bill Ingalls.

Vi proponiamo le foto della cerimonia funebre del 14 settembre e della cerimonia commemorativa presso la Washington National Cathedral il 13 settmbre e mandata in diretta da NASA TV. Questo programma ha reso onore al  grande lavoro e ai numerosi contributi che Neil Armstrong ha dato alla NASA, alla nazione americana e all’intera umanità.

Grazie Neil.

Neil Armstrong nella foto ufficiale della Missione Apollo 11. Neil Armstrong fu il primo astronauta a mettere piede sulla Luna nella notte tra il 20 (ora americana) e  il 21 luglio (secondo il tempo universale) 1969. Crediti NASA.

Fonte NASA-Gallery:  http://www.nasa.gov/multimedia/imagegallery/image_feature_2355.html

Sabrina

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su Sabrina Masiero

Ricercatore Astronomo (Tecnologo III livello) presso INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo-Gal Hassin, Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche di Isnello, Palermo. In precedenza: Borsista presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie.

I commenti sono chiusi