Il cielo portoghese

L’astrofotografo Miguel Claro ha impiegato molte ore per realizzare questo video che racconta una notte idilliaca del cielo notturno in Portogallo.

In primo piano sono visibili il Tempio di Diana a Évora (templo de Diana, em Évora), il Ponte 25 Aprile a Lisbona (grande Ponte 25 de Abril, em Lisboa.) e alcune scene dal Dark Sky Alqueva, che è la prima riserva di cielo notturno al mondo ad essere certificata come “Destinazione turistica della luce stellare- Star Light Tourism Destination”.

“E’ il posto ideale per osservare la Via Lattea” ha affermato Claro.

Sembra che il limite del cielo non ci sia… L’inquinamento luminoso purtroppo non si piò togliere e rende visibile le città portoghesi.

Il libro Astrofotografia di Miguel Claro è disponible qui.

Sabrina

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su Sabrina Masiero

Direttore Responsabile della Didattica e Divulgazione presso la Fondazione GAL Hassin-Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche, Isnello, (Palermo) e associata INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo. Ho lavorato presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e la Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie nell'ambito dei pianeti extrasolari.

I commenti sono chiusi