Il percorso di Curiosity su Marte

ESP_030313_1755

Un’immagine di Curiosity ripresa da HiRISE che mostra il tracciato del percorso compiuto dal robotino C uriosity. A sinistra come un puntino azzurro si osserva il sito di atterraggio del rover MSL (Mars Science Laboratory che aveva a bordo Curiosity). Crediti NASA/JPL/Univeristy of Arizona.

La camera HIRISE a bordo del Mars Reconnaissance Orbiter ha catturato un’immagine incredibile da un’altezza di 271 chilometri delle due linee che rappresentano il tracciato del rover Curiosity su Marte e i segni lasciati dal razzo a motore che ha permesso la discesa del robotino sulla superficie del pianeta rosso lo scorso 6 agosto (UTC).

L’immagine qui sopra è stata acquisita lo scorso 13 gennaio, Sol 157 della missione Mars Science Laboratory (MSL), ossia la giornata numero 157, come parte di una doppia osservazione compiuta da HiRISE e da CRISM sul sito di atterraggio. Secondo l’Università dell’Arizona è la prima volta che il tracciato delle ruote del rover viene ripreso a colori.

Fonte UniverseToday: First Color Image of Curiosity’s Tracks from Orbit http://www.universetoday.com/99701/first-color-image-of-curiositys-tracks-from-orbit/

Sabrina

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su Sabrina Masiero

Direttore Responsabile della Didattica e Divulgazione presso la Fondazione GAL Hassin-Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche, Isnello, (Palermo) e associata INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo. Ho lavorato presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e la Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie nell'ambito dei pianeti extrasolari.

Una risposta a Il percorso di Curiosity su Marte

  1. Reblogged this on Ernesto Giuseppe Ammerata and commented:
    Grazie per i tuoi articoli, sempre interessanti e li rebloggo con piacere…