Missione compiuta per CoRoT

CoRoT satellite. Crediti: CNES/Ill. D. Ducros. Dopo una missione durata il doppio di quanto era stato previsto, va in pensione il Telescopio spaziale CoRoT (COnvection ROtation & planetary Transits) dell’agenzia francese CNES in collaborazione l’Osservatorio di Parigi, il laboratorio di astrofisica LAM di Marsiglia, oltre ad altre agenzie spaziali di … Continua a leggere …

La prima immagine “da vicino” di Caronte ripreso da New Horizons

Plutone e Caronte. L’immagine composita ottenuta dal New Horizons LOng Range Reconnaissance Imager (LORRI) ha dell’incredibile, in quanto rappresenta la prima immagine della luna di Plutone mai osservata prima ad una distanza ravvicinata con la sonda. Plutone e Caronte appaiono ben distinti. Il frame qui sopra è una media di … Continua a leggere …

In ricordo della Missione Apollo 11 sulla Luna e di Neil Armstrong

Neil Armstrong (5 agosto 1930-25 agosto 2012) nella foto ufficiale della Missione Apollo 11 16 luglio – 24 luglio 1969). Crediti NASA. “One small step for man, a giant leap for mankind“ Un piccolo passo per l’uomo, un gigantesco balzo per l’umanità. Neil Armostrong, 20 luglio 1969 In ricordo della … Continua a leggere …

La chiacchierata tra Luca Parmitano e il Presidente del Consiglio Letta

Luca Parmitano durante la video conferenza con il Presidente Letta. Crediti NASA.   Un collegamento con la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) e Palazzo Chigi si è avuto ieri 19 luglio 2013. L’astronauta italiano dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) Luca Parmitano e il Presidente del Consiglio dei Ministri Enrico Letta. “Luca”, inizia … Continua a leggere …

Apollo 8: prima missione umana verso la Luna

La Terra ripresa dall’Apollo 8. Crediti NASA. Apollo 8, la prima missione umana verso la Luna, entrò in orbita lunare la vigilia di Natale, il 24 dicembre 1968. Quella sera gli astronauti  Comandante Frank Borman, il Pilota del Modulo di Comando Jim Lovell e il Pilota del Modulo Lunare William … Continua a leggere …

Luca Parmitano: vi mostro come mi lavo i capelli

Dopo che la scorsa settimana l’astronauta americana della NASA Karen Nyberg aveva spiegato come lavava i suoi lunghi capelli a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, ora è la volta del nostro astronauta italiano, Luca Parmitano, dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) che ha una versione un po’ più semplificata e facile da … Continua a leggere …

Spitzer Space Telescope: nebulose nel cielo quasi familiari

Psych Out. Crediti NASA/Spitzer Space Telescope: http://www.spitzer.caltech.edu/video-audio/213-irastroSD010-Psych-Out?autoplay=true&limit=20 . Nelle nebulose osservate dallo Spitzer Space Telescope si possono riconoscere delle figure con caratteristiche umane. Per esempio la Helix Nebula assomiglia ad un occhio umano. Perché pensiamo di osservare nel cielo oggetti ben noti nelle immagini nebulose che ci sono fornite dai … Continua a leggere …

Passeggiata interrotta per Luca Parmitano e Chris Cassidy

Luca Parmitano durante la sua passeggiata spaziale. Oggi è uscito per primo alle ore 13.57 ora italiana. Crediti NASA TV. Un  po’ più di un’ora di passeggiata spaziale per il nostro astronauta del’Agenzia Spaziale Europea, Luca Parmitano e del suo collega della NASA Chris Cassidy. Luca ha riferito della presenza … Continua a leggere …

La seconda passeggiata spaziale per l’astronauta dell’ESA Luca Parmitano

Luca Parmitano durante la prima passeggiata spaziale del 9 luglio 2013. Oggi compirà la sua seconda passeggiata uscendo per primo. La diretta è su ESA e su NASA TV. Crediti: NASA/ESA/Luca Parmitano. Oggi è in programma la seconda passeggiata spaziale nella missione Volare per l’astronauta italiano dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) … Continua a leggere …

Le atmosfere degli esopianeti: pianeti che evaporano

I ricercatori hanno compiuto una simulazione delle atmosfere di super Terre, simili a CoRoT-7b, mostrato qui sopra (rappresentazione artistica). CoRoT-7b orbita così vicino alla sua stella che il lato rivolto verso la stella è un oceano di roccia fusa. Osservando le atmosfere come quelle generate dalle simulazioni, gli astronomi dovrebbero … Continua a leggere …