Un Mar Mediterraneo sempre più caldo


Il Mar Mediterraneo ieri 2 agosto 2013. Crediti: Meteo.it. Fonte: https://twitter.com/wwwmeteoit/status/363323265017589760/photo/1 . Cliccare sull’immagine per ingrandire.

Ieri, venerdì 2 agosto 2013, il Mar Mediterraneo ha raggiunto temperature intorno ai 28 °C, in particolare lungo le coste adriatiche, ioniche e del medio-basso Tirreno, e i 26°C quasi ovunque.

I valori misurati superano di +4°C i valori medi e, dicono i meteorologi, che questo sarà solo un punto di partenza di un graduale incremento termico dei mari a casua della persistenza dell’Anticiclone Nordafricano, che non solo porta un picco nelle temperature ma anche stabilità per alcuni giorni, assenza di venti e quindi scarso rimescolamento delle acque superficiali che, perciò, tenderanno a riscaldarsi gradualmente.

In arrivo temperature africane, domani si avranno picchi di 40°C.

Fonte Meteo.it: http://www.meteo.it/?refresh_ce

Sabrina

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su Sabrina Masiero

Direttore Responsabile della Didattica e Divulgazione presso la Fondazione GAL Hassin-Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche, Isnello, (Palermo) e associata INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo. Ho lavorato presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e la Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie nell'ambito dei pianeti extrasolari.

Una risposta a Un Mar Mediterraneo sempre più caldo

  1. fausto dice:

    Acqua troppo calda vuol poi dire troppa umidità in giro in autunno. Probabilmente avremo modo di meravigliarci dell'ennesima raffica di alluvioni a novembre.