La NASA traccia il percorso del meteorite di Chelyabinsk

Poco dopo l’alba del 15 febbraio 2013 una meteora o bolide, con un diametro di 18 metri e un peso di 11 mila tonnellate, sibillando penetrava all’interno dell’atmosfera terrestre a 18,6 Km/h e incendiandosi con l’attrito dell’aria. Esplose a circa 23 chilometri sopra Chelyabinsk, rilasciando più di 30 volte l’energia … Continua a leggere …