Una fine insolita per Deep Impact

Il nucleo della cometa Tempel 1. La zona illuminata rappresenta lo scontro sulla sua superficie del proiettile sganciato dalla sonda Deep Impact (4 luglio 2005). Crediti NASA-JPL.  Dopo quasi nove anni nello spazio, tra cui un impatto e un flyby con la cometa Tempel-1, un ulteriore passaggio ravvicinato con un’altra … Continua a leggere …