La Palma, un gioiello per il Telescopio Nazionale Galileo

Questo video mostra la spettacolare posizione per l’osservazione del cielo che viene offerta dall’, Isole Canarie, (Spagna) nell’Oceano Atlantico, ad un centinaio di chilometri dall’Africa.

In quest’isola sul Roque de los Muchachos a 2400 metri di quota si trova il (TNG), ben visibile all’inizio del video, il gioiello italiano all’avanguardia nella ricerca dei pianeti extrasolari grazie allo spettrografo montato nell’aprile 2012. (High Accuracy Radial velocity Planet Searcher) in particolare è uno spettrografo di precisine progettato per identificare e caratterizzare pianeti extrasolari simili per massa e struttura alla Terra e per studi di astrosismologia e osserva l’emisfero nord del cielo.

 Il suo gemello, HARPS sulle Ande cilene, osserva l’emisfero sud del cielo.
Telescopio Nazionale GalileoIl Telescopio Nazionale Galileo (TNG) sull’IIsola di La Palma, Roque de los Muchachos, a 2400 metri di quota. Crediti: INAF, Istituto Nazionale di Astrofisica. 

Dal 2005 la “Fundación Galileo Galilei, Fundación Canaria” (FGG) gestisce il telescopio per conto dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF).

Sabrina

Taggato , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su Sabrina Masiero

Ricercatore Astronomo (Tecnologo III livello) presso INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo-Gal Hassin, Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche di Isnello, Palermo. In precedenza: Borsista presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie.

I commenti sono chiusi