Gliese 229 e il suo pianeta

Gliese 229 e il suo pianeta Gliese 229 b (il puntino bianco debole che si vede sotto la stella, sulla sinistra) fotografati da Hubble Space Telescope il 17 novembre 1995 a pochi giorni dalla scoperta del primo pianeta extrasolare. Il pianeta è una nana bruna, un oggetto a metà strada … Continua a leggere …

Il sistema stellare PSR B1620-26 con un pianeta

Una rappresentazione artistica del sistema PSR B1620-26 formato da una pulsar, da una nana bianca e da un pianeta. Crediti: NASA/JPL-Caltech. PSR B1620-26 è un sistema che si trova a 12400 anni luce di distanza dalla Terra nella direzione della Costellazione dello Scorpione all’interno dell’ammasso globulare M4. M4 è un’associazione … Continua a leggere …

Nuovi risultati sul primo esopianeta scoperto attorno alla pulsar PSR B1257+12

Rappresentazione artistica del primo pianeta scoperto attorno ad una pulsar: era il 1992. Crediti NASA-JPL Caltech. Tra le oltre duemila pulsar finora scoperte, ve ne sono solo due, PSR B1257+12 e PSR B1620-26, che hanno dei compagni di tipo planetario [1]. I pianeti che orbitano attorno a PSR B1257+12, scoperti … Continua a leggere …

E-ELT: il più grande telescopio al mondo

Questo video è il trailer ufficiale del progetto e della costruzione del più grande telescopio al mondo nel deserto dell’Atacama, Cile. Quando sarà completato, l’European Extremely Large Telescope (E-ELT) sarà il nuovo gioiello della corona astronomica dell’European Southern Observatory (ESO) che ha celebrato il suo 50esimo compleanno, l’anno scorso. La … Continua a leggere …

A 18 anni dalla scoperta del primo esopianeta: 51 Pegasi b

Una rappresentazione di 51 Pegasi b con Celestia. Crediti: Wikipedia.  Sono passati 18 anni dalla scoperta del primo pianeta extrasolare attorno ad una stella. Il sistema si chiama 51 Pegasi, il pianeta viene indicato con una lettera, la b: 51 Pegasi b. 51 Pegasi è una stella classificata come G5V, … Continua a leggere …

Il cielo blu di Gliese 3470b: l’atmosfera di un pianeta di piccola massa con la fotometria da terra

Utilizzando il Large Binocular Telescope in Arizona un team di astronomi guidati da Valerio Nascimbeni del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università degli Studi di Padova G. Galilei ha studiato la luce ultravioletta ed infrarossa della stella GJ3470, a 31 parsec di distanza dalla Terra (dove 1 parsec è pari … Continua a leggere …

SMART mappa la superficie lunare

Questo mosaico di immagini del polo nord lunare è stato ottenuto dalle immagini prese dalla Advanced Moon Imaging Experiment (AMIE) a bordo di SMART-1 dell’ESA. Le immagini sono state prese tra il maggio 2005 e il febbraio 2006 durante varie fasi della missione. Crediti ESA, fonte: http://spaceinimages.esa.int/Images/2007/12/SMART-1_north_pole_travel_map . SMART-1 dell’Agenzia … Continua a leggere …

Shutdown alla NASA per mancanza di un accordo tra repubblicani e democratici

Lancio di uno shuttle (missione STS-98). Crediti NASA.  A causa di uno “shutdown” a Washington, anche la NASA ha chiuso dalla mezzanotte e un minuto del primo ottobre. Quasi tutti i dipendenti dell’Agenzia Spaziale Americana, circa diciotto mila, (pari al 97%) sono a casa per la mancata approvazione del budget … Continua a leggere …

Stranezze da altri mondi

Una rappresentazione artistica di un pianeta extrasolare, in particolare di un pianeta gioviano denominato Hot Jupiter a causa della sua estrema vicinanza alla sua stella che lo rende estremamente caldo. Crediti NASA. Finora sono stati catalogati oltre 900 pianeti al di fuori del nostro Sistema Solare. Questo è incredibile se … Continua a leggere …