Le Olimpiadi di Astronomia 2014, primo atto

Logo_2009

Alle ore 24 del 18 novembre 2013 è terminata la prima fase delle Olimpiade Italiane di Astronomia che consiste nell’invio di un elaborato dedicato alle comete (si veda la press release data su TuttiDentro qui).

Per l’edizione 2014 delle Olimpiadi di Astronomia, in particolare, il tema da svolgere, sia per la categoria Junior (nati negli anni 1999-2000) che per la Categoria Senior (nati negli anni 1997-1998) è stato il seguente:

“Il 28 novembre 2013 è previsto il passaggio al perielio della cometa C/2012 S1, nota come ISON, che secondo le previsioni, dovrebbe essere visibile a occhio nudo. Che cosa sono le comete? Da che cosa dipende la loro luminosità? Che cosa ci dicono sulla formazione del Sistema Solare? E sull’origine della vita sulla Terra?”

Le Olimpiadi Italiane di Astronomia sono organizzate dalla Società Astronomica Italiana, dall’Istituto Nazionale di Astrofisica, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca,
Le Olimpiadi Italiane di Astronomia sono inoltre collegate con le Olimpiadi Internazionali di Astronomia: http://www.issp.ac.ru/iao/

Per tutte le informazioni sul modulo per la registrazione online e l’invio degli elaborati: http://www.oact.inaf.it/olimpiadi/Registrazione_2014.html

Le Olimpiadi Italiane di Astronomia: http://www.ifsi-roma.inaf.it/olimpiadiastronomia/

Le sedi italiane: http://www.ifsi-roma.inaf.it/olimpiadiastronomia/?page_id=5

Altre informazioni:
Le Olimpiadi di Astronomia 2010 – http://tuttidentro.eu/2009/10/16/le-olimpiadi-italiane-di-astronomia-2010/
Le Olimpiadi di Astronomia 2011 – http://tuttidentro.eu/2010/10/08/le-olimpiadi-di-astronomia-2011/

Le Olimpiadi di Astronomia 2014 – http://tuttidentro.eu/2013/10/22/le-olimpiadi-di-astronomia-2014/

Ringrazio Stefano Sandrelli, responsabile della sezione di Attività di Outreach ed Education della sede dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) – Osservatorio Astronomico di Brera e Presidente del Comitato per le Olimpiadi Italiane di Astronomia.

Sabrina

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su Sabrina Masiero

Ricercatore Astronomo (Tecnologo III livello) presso INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo-Gal Hassin, Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche di Isnello, Palermo. In precedenza: Borsista presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie.

I commenti sono chiusi