Informazioni su Sabrina Masiero

Ricercatore Astronomo (Tecnologo III livello) presso INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo-Gal Hassin, Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche di Isnello, Palermo. In precedenza: Borsista presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie.

9 risposte a La NASA conferma: La Cometa ISON e’ sopravvissuta

  1. bruce dice:

    Non so perchè, ma ci ritroviamo tutti a "tifare" per la cometa.
    Grazie Sabrina.

    • Sabrina dice:

      Si', e' proprio cosi'. Probabilmente perche' la cometa da' l'idea di un oggetto fragile e piccolino, mentre il Sole appare come un grande attrattore che porta alla "morte" di tutto. Il concetto e' umano e tendiamo a umanizzare oggetti che non lo sono. Ma anch'io dico: Evviva, ISON CE L'HA FATTA! 🙂

  2. stefano dice:

    La cometa ISON inizia a stressarmi un po'…..

  3. La cometa è sopravvuta al Sole . Forse tifimo tutti perla cometa perchè sotto sotto tutti quanti nel giorno di natale voremmo alzare i nostri occhi al cielo e guardarla

    • Sabrina dice:

      Io la vorrei vedere anche fra qualche giorno 🙂 Comunque, le comete hanno affascinato e impaurito per millenni, sarei felice se fosse rimasto il senso di fascino e di bellezza.
      Grazie!

    • bruce dice:

      Non credo. Anzi non credo proprio. Non è questo il motivo delle persone di scienza.
      Il fatto è che (credo), proveniente forse dalla nube di Oort dopo un viaggio di (forse) milioni di anni, forse al primo passaggio nel nostro sistema solare, fa tristezza pensare che dopo un così lungo viaggio doveva finire ingoiata dal Sole.
      Poco ci sarebbe interessato se poi sarebbe scomparsa di nuovo per ricomparire chissà fra quanti altri anni o milioni di anni, ma (forse) indirettamente la facevamo già parte della nostra famiglia, “il sistema solare”.

      • Sabrina dice:

        In fondo, Silvano, stai usando il cuore anche tu… "Fa tristezza pensare che dopo un cosi' lungo viaggio… " E' il tuo cuore che parla. Per questo anch'io posso dire di notare l'aspetto romantico che mi suscita. Probabilmente sono rimasta una persona che sogna quando guarda il cielo. Vorrei dire che non mi sono ancora incrostata l'anima 🙂 completamente.

  4. Robert dice:

    I calcoli erano esatti ! La sua fine era predestinata.