Informazioni su Sabrina Masiero

Direttore Responsabile della Didattica e Divulgazione presso la Fondazione GAL Hassin-Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche, Isnello, (Palermo) e associata INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo. Ho lavorato presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e la Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie nell'ambito dei pianeti extrasolari.

2 risposte a La conferenza del lancio di GAIA

  1. Robert D. dice:

    Ti ringrazio , Sabrina, di aver postato questo video che ti avevo suggerito ; penso ne sia valsa la pena ! 🙂
    Ciao !

  2. Robert D. dice:

    Finalmente avremo una completa mappatura delle stelle della nostra Galassia ! : -)

    Il telescopio, posizionato a bordo del razzo vettore rosso Soyuz, compilerà un catalogo di circa un miliardo di stelle e comporrà una mappa 3D della Via Lattea. L'obiettivo è quello di ricercare pianeti fuori dal sistema solare, asteroidi, comete e determinare la posizione esatta di ogni stella, con tempi diversi a secondo della posizione che raggiungerà durante il suo viaggio. Gaia sarà posizionato nel punto spaziale lagraniano L2 e raggiungerà la sua destinazione finale in 96 ore.