Echi da un lontano passato, la storia – Il Poliedrico

di Umberto Genovese  Nel Modello Cosmologico Standard  l’universo ha avuto inizio  partendo da una singolarità di densità infinita e raggio tendente a zero. Però questa è soltanto una descrizione che deriva della versione classica della Relatività Generale. Ma non ha senso applicare la Relatività Generale a tempi inferiori al tempo … Continua a leggere …

Il primo sistema di anelli attorno ad un asteroide

L’asteroide  Chariklo in una rappresentazione artistica con due anelli. Crediti: ESO/L. Calçada/M. Kornmesser/Nick Risinger. Fonte ESO: http://www.eso.org/public/italy/images/eso1410c/ La grande scoperta è arrivata dall’ESO: il remoto asteroide Chariklo è circondato da due densi e stretti anelli. Telescopi in ben sette luoghi differenti nel Sud Ameria, tra cui il telescopio danese di 1,54 … Continua a leggere …

Una sorpresa ai bordi del Sistema Solare!

L’Osservatorio di La Silla, Cile. Crediti ESO. Fonte: http://www.eso.org/public/images/ann14021a/ . Cliccare per ingrandire. Marco Castellani Decisamente siamo in clima di annunci roboanti. Dopo quello recente sulle onde gravitazionali, ora il sito dell’Osservatorio Spaziale Europeo (ESO) ospita un comunicato capace indubbiamente di destare la curiosità dei più. A quanto si legge, un … Continua a leggere …

GLIMPSE crea la mappa piu’ dettagliata della nostra Galassia nell’infrarosso

La nostra Galassia osservata da GLIMPSE. Crediti: NASA/JPL-Caltech/University of Wisconsin.Altre informazioni sull’immagine: http://www.jpl.nasa.gov/spaceimages/details.php?id=PIA17996 Fare un giro intorno alla Via Lattea non e’ sicuramente facile come fare “click” su un pulsante che ci permette di farlo seduti comodamente da casa. Ora e’ possibile grazie alla NASA che ha messo a disposizione … Continua a leggere …

La stella gialla piu’ massiccia finora scoperta

Questa rappresentazione artistica mosta l’ipergigante gialla HR 5171. E’ un tipo di stella estremamente raro, finora ne sono noti una dozzina nella nostra Galassia. La stella si trova a 13000 anni luce di distanza dal Sole ed e’ una delle piu’ grandi finora trovate. Le osservazioni compiute con l’interferometro del … Continua a leggere …

Raccontare e insegnare il cielo e le stelle, alla Fiera del Libro di Bologna

Crediti ESA.  Raccontare e insegnare il cielo e le stelle Incroci interdisciplinari, nuovi linguaggi, tecniche e strategie per insegnare e divulgare la scienza e l’astronomia ai bambini da 2 a 12 anni 25-26 Marzo 2014 Bologna Children’s Book Fair Area Fiera, Pad. 33, Viale Aldo Moro Sito WEB: http://www.bo.astro.it/universo/fieralibro Martedì … Continua a leggere …

60 metri, il piu’ grande telescopio alle Isole Canarie

Il Gran Telescopio Canarias (GTC), di 10,4 metri di diametro che fa parte dell’Osservatorio del Roque de Los Muchachos, Isole Canarie. Crediti e copyright Sabrina Masiero FGG-TNG. La Russia vorrebbe costruire il piu’ grande telescopio al mondo all’Osservatorio del Roque de Los Muchachos, a La Palma. L’installazione sara’ sei volte … Continua a leggere …

Segnali di materia oscura nei pressi del nucleo galattico

Una coppia di neutralini si annichila e decade in una pioggia di normali particelle elementari. Crediti: Il Poliedrico di Umberto Genovese All’interno del Modello Cosmologico Standard,  la Teoria della Nucleosintesi Primordiale descrive esattamente la composizione della materia presente nell’Universo e indica che  l’84,54% di questa è di natura non barionica, … Continua a leggere …

L’inflazione c’e stata: Bicep2 lo conferma

Il telescopio Bicep2 (in fondo sulla sinistra) al Polo Sud con cui si sono individuate le onde gravitazionali primitive. Photograph: Lindsey Bleem/South Pole Telescope blog . Disponibile su: The Guardian- http://www.theguardian.com/science/2014/mar/17/primordial-gravitational-wave-discovery-physics-bicep La conferma e’ arrivata ieri alle 17 ora italiana dall’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics. Per la prima volta e’ stato … Continua a leggere …

Forse i primi vagiti dell’Universo?

La notiza verra’ data in modo ufficiale oggi pomeriggio alle ore 17 italiane presso l’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics. E’ stata annunciata come “una delle scoperte piu’ importanti del secolo” sulla base di quanto viene riportato dal The Guardian e da Repubblica . Un team di cosmologi sembra abbia rilevato “le … Continua a leggere …