WISE: teoria sui buchi neri supermassicci da rivedere

I buchi neri supermassicci attivi nel centro delle galassie possono venir suddivisi in due differenti categorie: quelli che sono nasscosti dalla polvee e quellii ben visibili. Crediti NASA/JPL/Caltech. Una survey di oltre 170 000 buchi neri supermassicci (SMBHs, supermassive black holes) grazie al Wide-field Infrared Survey Explorer (WISE) della NASA ha … Continua a leggere …

A 50 anni dalla scoperta della radiazione cosmica di fondo

Un grande balzo in avanti nella conoscenza del nostro Universo si ebbe esattamente 50 anni fa: era il 20 maggio 1964 quando i radioastronomi americani Robert Wilson e Amo Penzias scoprirono la radiazione cosmica di fondo a microonde (Cosmic Microwave background radiation, CMB), l’impronta del Big Bang, 380 000 anni … Continua a leggere …

Una cometa attiva per Rosetta

La cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko fotografata dalla sonda Rosetta. Crediti ESA.  ll target della missione Rosetta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), la cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko, ha iniziato a mostrare la sua vera natura, diventando attiva e sviluppando la chioma di polvere nel corso delle ultime sei settimane. La sequenza di immagini della cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko sono … Continua a leggere …

Un sistema planetario con sette pianeti

Una rappresentazione artistica di un sistema planetario. Fonte Immagine: Flickr.com- https://www.flickr.com/photos/53845452@N05/12927556724/lightbox. Crediti CosmosUp. Gli astronomi hanno identificato uno dei sistemi planetari più ricchi, composto da sette pianeti. La scoperta di un settimo pianeta attorno alla stella nana KIC 11442793 potrebbe venir considerata un record secondo due diversi team di ricercatori. … Continua a leggere …

Un giorno su Beta Pictoris b

Immagine composita che rappresenta l’ambiente vicino a Beta Pictoris osservato nel vicino infrarosso. L’ambiente estremamente debole da osservare è stato messo in evidenza grazie ad un’attenta sottrazione dell’alone stellare molto più luminoso. La parte più esterna dell’immagine mostra la luce riflessa sul disco di polvere, come osservata nel 1996 con … Continua a leggere …

Il posto più freddo nell’Universo

Nebulosa Boomerang. Crediti: Bill Saxton; NRAO/AUI/NSF; NASA/Hubble Space Telescope; Raughwendra Sahal. Racconto di Marco Castellani La Nebulosa Boomerang, a circa 5 000 anni luce di distanza dalla Terra, nella costellazione del Centauro, è una nebulosa pre-planetaria con un temperatura di un solo Kelvin, pari a circa -272 gradi centigradi. Questo … Continua a leggere …

Congresso SAIt 2014 a Milano pronto al via

Rappresentazione artistica di un pianeta extrasolare. Crediti: NASA/ESA.  Il LVIII Congresso della Società Astronomica Italiana, dal titolo: “Strutture cosmiche: dal Sistema Solare ai confini dell’Universo” si terrà a Milano dal 13 al 16 maggio 2014, in Palazzo Cusani, via Brera 15. Il programma del Congresso è disponibile online: http://www.brera.inaf.it/SAIT2014/ Nel … Continua a leggere …

Satelliti attorno a pianeti extrasolari: più probabili attorno a sistemi binari

Rappresentazione artistica di un pianeta extrasolare. Crediti ESO.  Vi è maggiore probabilità nel trovare la vita nei sistemi planetari binari (ossia formati da due stelle) che nei sistemi formati da una sola stella, come il nostro. Una stella in un sistema binario fa diminuire la radiazione solare dell’altra stella oltre … Continua a leggere …

Occhi su Saturno

Saturno ripreso dalla sonda Cassini della NASA. Ottobre 2013. Crediti NASA7JPL/Cassini Team.   10 maggio 2014 dalle ore 20:00 Occhi su Saturno 2014 PLANETARIO DI VILLA FILIPPINA (Piazza S. Francesco di Sales 18) L’INAF Osservatorio Astronomico di Palermo e il Planetario di Villa Filippina aderiscono alla manifestazione nazionale “Occhi su … Continua a leggere …

Astrokids: le avventure di Martina Tremenda da oggi in un libro

Copertina del libro Astrokids dedicato a Martina Tremenda. Crediti e copyright: Angelo Adamo, Scienza Express. Disponibile su Media INAF:http://www.media.inaf.it/2014/04/28/astrokids-il-libro/ Martina Tremenda è una bambina di undici anni, curiosa, allegra, innamorata delle stelle e dei pianeti e che un giorno, durante una visita all’Istituto di Astrofisica Spaziale trova una navicella non … Continua a leggere …