Due astronauti pronti per un anno sulla ISS

Il 27 marzo 2015 è previsto il lancio, dal cosmodromo di Baikonur in Kazakistan, della navicella Soyuz TMA-16M con a bordo tre astronauti, i russi Gennady Padalka e Mikhail Kornienko e l’americano Scott Kelly. Si tratterà di un equipaggio decisamente insolito, non tanto per il numero e per la nazionalità, … Continua a leggere …

Olimpiadi Italiane di Astronomia 2015: gli ammessi alle gare interregionali

Il 23 dicembre scorso è stata pubblicata la lista degli ammessi alle gare interregionali delle Olimpiadi Italiane di Astronomia 2015. Sono in tutto 295 le ragazze e i ragazzi selezionati per accedere alle Gare Interregionali: 143 per la categoria junior e 152 per la categoria senior, di cui 132 ragazze … Continua a leggere …

Un mese a bordo della ISS

Samantha Cristoforetti ha festeggiato il 24 dicembre scorso, vigilia di Natale, il suo primo mese a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) insieme ai suoi compagni di viaggio, Terry Virts della NASA e Anton Shkaplerov dell’Agenzia Spaziale Russa. E’ periodo natalizio anche a bordo della ISS. Le calze sono state … Continua a leggere …

GAIA, un anno dopo

di Marco Castellani La prima impressione è quella di esclamare, ma come, già un anno? Eppure è così, da quando il satellite GAIA è stato lanciato, è passato esattamente un anno. Ora che ci penso, ora che rileggo le considerazioni scritte a ridosso del lancio, mi ritrovo improvvisamente a realizzare quanto tempo … Continua a leggere …

L’acqua della cometa diversa dall’acqua della Terra

Mi piace pensare che sia come una sorta di doccia fredda, che ci fa aprire gli occhi e ci toglie il respiro. La sonda Rosetta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha mandato a terra i primi risultati, proprio sull’acqua della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko attorno a cui, dal 6 agosto scorso, sta descrivendo … Continua a leggere …

Pianeti attorno a stelle giovanissime

Ci sono istituti che nascono per ricerche specifiche. Questo e’ il caso dell’Institute for Pale Blue Dots, diretto dall’astronoma Lisa Kaltenegger della Cornell University (Ithaca, New York) che ha come obiettivo la ricerca di nuove Terre attorno a stelle diverse dal Sole. La ricerca di una nuova Terra, quindi di … Continua a leggere …

Dalla parte di Philae

Philae e’ ora dormiente sulla superficie della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, nascosto da qualche parte, proprio come un ragazzino tanto euforico che e’ sceso da solo, ha saltato e gioito come un pazzo, ha ammirato il paesaggio intorno a sé scattando foto e analizzando i gas col suo nasino, sistemandosi meglio al … Continua a leggere …