Anno nuovo, taglio di capelli nuovo per Samantha

Taglio di capelli per Samantha Cristoforetti. Terry Virtis fa da parrucchiere. Crediti NASA/ESA

Taglio di capelli per Samantha Cristoforetti. Terry Virtis fa da parrucchiere. Crediti NASA/ESA

“Anno nuovo, ora di tagliare i capelli da “Chez Terry” scrive Samantha Cristoforetti su Facebook il 2 gennaio e anche il suo collega astronauta pubblica con una foto quella che definisce “la cosa più stressante che ho fatto da astronauta”.

Terry Virtis, astronauta della NASA, taglia i capelli a Samantha Cristoforetti. Credti: NASA/Terry Virtis.

Terry Virtis, astronauta della NASA, taglia i capelli a Samantha Cristoforetti. Credti: NASA/Terry Virtis.

 

Sono scene di vita quotidiana che mi piacciono particolarmente tanto. I capelli di Samantha in assenza di gravità si sono espansi. Prima di partire, a metà novembre, Samantha aveva scritto: “A testa in giù su un letto inclinato di 45 gradi. Bene, penso sia questo il famoso look spaziale…” postando questa foto (qui sotto), sempre su Facebook. In effetti, poca è la differenza tra quello che si aspettava per i suoi capelli e quello che effettivamente è.

Samantha Cristoforetti in un lettino inclinato. Crediti: ESA/NASA

Samantha Cristoforetti in un lettino inclinato. Crediti: ESA/NASA

Il risultato? Eccolo qui!

Samantha Cristoforetti e Terry Virtis in posa dopo il taglio di capelli. Fonte: NASA/Terry Virtis, su astro_terry

Samantha Cristoforetti e Terry Virtis in posa dopo il taglio di capelli. Fonte: NASA/Terry Virtis, su astro_terry

Fonte: astro_terry – http://instagram.com/p/xVAUbRKEeH/http://instagram.com/p/xXj206qEZs/?modal=true
Facebook – Samantha Cristoforetti – https://www.facebook.com/ESASamanthaCristoforetti?fref=photo

Sabrina

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su Sabrina Masiero

Ricercatore Astronomo (Tecnologo III livello) presso INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo-Gal Hassin, Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche di Isnello, Palermo. In precedenza: Borsista presso INAF-Osservatorio Astronomico di Padova e Fundaciòn Galileo Galilei, FGG-Telescopio Nazionale Galileo, La Palma, Isole Canarie.

I commenti sono chiusi