PSO J318.5-22, dove la notte non finisce mai

Scoperto nell’ottobre 2013 con il direct imaging, una tecnica diretta di osservazione dei pianeti extrasolari, PSO J318.5-22 appartiene ad una classe speciale di pianeti chiamati “orfani” o anche “fluttuanti” nello spazio vuoto. Vagabondi nella Galassia, questo tipo di pianeti non orbita attorno alla loro stella madre. Non si sa ancora … Continua a leggere …

Più lontano di così ora c’è solo V774104

Si chiama V774104, ed è ad oggi l’oggetto più distante dal Sole nel nostro Sistema Solare, tre volte più lontano di quanto non lo sia Plutone. E’ un nuovo pianeta nano, la cui scoperta è stata annunciata l’ 11 novembre 2015 da Scott Sheppard, astronomo della Carnegie Institution for Science … Continua a leggere …

Ragazzi e insegnanti, al via le Olimpiadi Italiane di Astronomia 2016

Cari Professori e cari studenti, le Olimpiadi Italiane di Astronomia sono un’iniziativa organizzata da INAF-Istituto Nazionale di Astrofisica e SAIt-Società Astronomica Italiana, ma promossa dal MIUR che la fa rientrare nel programma delle eccellenze. Le Olimpiadi Italiane di Astronomia sono più che una competizione, un modo per promuovere l’interesse e … Continua a leggere …

Acqua e vita nell’Universo

 “Acqua e vita nell’Universo” è il tema del secondo simposio del COSPAR-Committee for Space Research, il comitato internazionale fondato nel 1958 che promuove il settore spaziale, formato da paesi e da numerosi scienziati di tutto il mondo e che si svolgerà tra il 9 e il 13 novembre 2015 nella … Continua a leggere …