Alla ricerca di forme di vita su mondi lontani

Se c’è vita là fuori, ed è molto probabile che ci sia, la potremo scoprire dallo studio dell’atmosfera di un pianeta lontano. L’impronta della vita extraterrestre è nei gas che compongono il cielo dei pianeti extrasolari. Se il metabolismo degli organismi è in grado, come sappiamo, di alterare le componenti … Continua a leggere …

In ricordo di una foto di AstroSamantha per il Telescopio Nazionale Galileo

C’è in questa intervista a Samantha Cristoforetti dell’ESA/ASI e a Stefano Sandrelli dell’INAF-Osservatorio Astronomico di Brera di domenica 15 maggio 2016 al Salone del Libro di Torino (per la presentazione del loro libro “In viaggio con Samantha”), un qualcosa di intimamente legato al TNG-Telescopio Nazionale Galileo, nell’Isola di La Palma. … Continua a leggere …

Pianeti abitabili attorno a stelle giganti rosse?

Vita su pianeti attorno a stelle giganti rosse – Non solo attorno a stelle simili al Sole, ma anche attorno a stelle evolute. Questa è il nuovo obiettivo nella ricerca di pianeti extrasolari portata avanti da un gruppo di ricercatori americani della Cornell University, Ithaca, New York. L’obiettivo è molto … Continua a leggere …

Abitare lo spazio – Laboratori per studenti all’INAF di Padova

BNL, in collaborazione con l’INAF-Istituto Nazionale di Astrofisica, propone, in sette città, laboratori didattici intorno al tema “Abitare lo Spazio”. Anche nel 2016 BNL Gruppo BNP Paribas aderirà al progetto “Festival della Cultura Creativa” promosso dall’ABI e rivolto ai bambini ed ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo … Continua a leggere …

Perché non abbiamo ancora trovato forme di vita?

Perché non abbiamo ancora trovato forme di vita su altri pianeti? Qui potete leggere l’opinione di una ricercatrice di fama internazionale, Jil Tarter, PhD in astrofisica che ha dedicato la sua carriera al programma SETI. SETI-Search for ExtraTerrestrial Intellingence è un campo di ricerca che ha avuto inizio circa 60 … Continua a leggere …

Titano, un viaggio

Vi siete mai chiesti come sarebbe vivere su un altro corpo del nostro Sistema Solare diverso dalla Terra? Tra tutti i luoghi finora visitati da sonde interplanetarie umane, sicuramente il satellite maggiore di Saturno, Titano, occuperebbe il primo posto per la sua somiglianza con la superficie terrestre. Immaginiamo di essere … Continua a leggere …

Osservate per la prima volta le onde gravitazionali con LIGO

di Umberto Genovese & Sabrina Masiero … c’era una coppia di buchi neri, uno di circa 36 volte la massa del Sole mentre l’altro era un po’ più piccolo, di sole 29 masse solari. Questi due pesantissimi oggetti, attratti l’uno dall’altro in una mortale danza a spirale hanno finito per fondersi … Continua a leggere …